1983

  • Baraonda

di Marco Messeri 

Prima rappresentazione: Teatro dell'Orologio - Roma
11 gennaio 1983

con:

Luca Biagini
Marco Messeri
Cristina Noci

Scene e costumi: Marco Messeri
Musiche: Stefano Marcucci

Regia di Marco Messeri

Attrezzeria: Ditta "Manturina"
Fonico: Massimo Mengasini
Organizzazione generale: Daniela Rotunno, Cinzia Woytalik

Baraonda
  • Diario di un pazzo

di M.Moretti da Gogol 

Narni, Teatro Comunale

 

con 

Flavio Bucci

Musiche originali di Stefano Marcucci

Scene e Costumi di Giuseppe Crisolini Malatesta

assistente alla regia

Anna Rosa Pedol

Regia di Flavio Bucci

Diario di un pazzo - Canzone finale
  • Dracula

Dracula Tema Lucy 
Dracula Tema Guglielmina 

Due tempi e otto quadru di MarioMoretti  

 

con 

Luca Biagini                     Jonathan

Carlo Cartier                     Patrik

Giovanna Fregonese        Mary

Giorgio Giuliano                Arthur

Cristina Noci                      Gugliemina

Daniela Piacentini             Lucy

e con

Raffaello Angelini -  violoncello

Franco Di Stefano - percussioni

Federico Troiani - Pianoforte

Musiche originali di Stefano Marcucci

Scene di Antonello Geleng

Coreografie di Carmelo Anastasi

Costumi di Erika Rossi

Regia di Stefano Marcucci

regista assistente Marzio Casa

Luci  di Paolo Monachesi

Attrezzeria Massimo Mengasini

Trucco Rosario Prestapino

Realizzazione delle Scene Rolando Rocchetti

Attrezzeria Rancati - Parrucche Rocchetti - Calzature Arditi

Uffico Stampa - Marga Travia 

Organizzazione e Amministrazione Daniela Rotunno e Cinzia Wojtalik

Foto di  Marcello Norbert

Trailer radiofonico per la Rai - Stefano Marcucci
00:00 / 00:00
  • Il Signor de Pourceaugnac

di Molière 

Una produzione AGENA srl

Libero adattamento di Italo Moscati & Augusto Zucchi

Regia di Augusto Zucchi

con 
Paolo Ferrari
Aldo Alori
Laura Tavanti
Maria Terea Morasso
Fabrizio Temperini
Antonio Casagrande
Aldo Amoroso
Vittorio Viviani
Torivio Travaglini

Scene: Giovanni Agostinucci
Musiche: Stefano Marcucci

Costumi: Augusto Zucchi
Maschere: Giorgio Santelli
Movimenti coreografici: Carmelo Anastasi

Il Signor de Pourceaugnac - Canzone 
  • Serata pirandelliana

da L.Pirandello 


con 
Achille Millo
Marina Pagano

 


Musiche di Stefano Marcucci

regia di Maricla Boggio 

  • Stefano Marcucci e il musical (Proibito)

Musica in scena Amiata Estate 1983
presenta:

Proibito
di Tennessee Williams

Prima rappresentazione:5 agosto, Abbadia S. Salvatore (ore 21,00)
6 agosto, Piancastagnaio (ore 21,00).

con:

Cristina Noci 
Claudio Carafòli

Musiche di Stefano Marcucci

 

Regia di Francesco Anzalone

 e con:

Stefano Marcucci - Pianoforte

Federico Troiani - Tastiere

Franco Di Stefano - Percussioni




Sperimentatore del musical, Marcucci intende presentare questa sua attività come un primo ciclo di lavoro compiuto. Lo spettacolo è sorretto da un'idea onirica: tutto avviene, dunque, come in un sogno. E passano spezzoni musicali, momenti di un repertorio che sembra cercare una sua prima sistemazione. Due attori guidano questa surreale fantasia: Cristina Noci, dallo straordinario talento comico, e Claudio Carafoli, interprete di un sorriso che tende ad una sottile malinconia. Poi due musicisti, Federico Troiani (tastiere) e Franco Di Stefano (percussioni) completano il gruppo, coordinato da Marcucci (Pianoforte)e da Francesco Anzalone.


PROIBITO 
di Tennessee Williams

Protagonista di questo affascinante blues è Willy, una giovane adolescente, sola al mondo. Willy, durante il suo eterno passeggiare lungo le rotaie del treno, incontra Tom, anche lui giovane. E Willy si racconta a Tom: parla di lei, di come è rimasta sola, di come passa le sue giornate nella "casa gialla" in cui è proibito entrare. Mentre la ragazza parla, Tom capisce che lei non vive nella sue stessa realtà e, con quella presunzione tipica dei ragazzotti dei sobborghi, porterà Willy a svelare i suoi pensieri, i suoi sogni, il suo mondo. Così Willy ci parlerà dei suoi amori inesistenti, delle sue feste e dei suoi balli e, trascinata dal suo stesso racconto, canterà per Tom la canzone di sua sorella: un blues triste e dolcissimo, che intonerà con voce calda e ammaliante, proprio come le "cantanti blues dei night di New Orleans".


Direzione Artistica: Dante Cappelletti
Organizzazione: Natalia Di Iorio
Allestimento, Illuminazione,e amplificazione: Tecnosfera

  • Festa per il compleanno del caro amico Harold 

 di Mart Crowley

 

con
Gastone Pascucci

Giuliano Manetti
Giancarlo Cortesi

Scene e costumi di UbertoBertacca

Musiche di Stefano Marcucci

 

regia di Sofia Scandurra 

Alcune foto sono coperte da Copyrigth ed è vietata pertanto la riproduzione anche parziale
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

© 2017 created with Wix.com